Scaldabagni a Gas
Trituratori

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

709,02 IVA esclusa

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione, Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione vendita a roma, , riello start 24 kis scheda tecnica, caldaia riello start condens 29 kis opinioni, caldaia riello start opinioni, caldaia riello start ar 25 kis opinioni, caldaia riello family, riello residence condens 25 kis opinioni, caldaia condensazione riello family, caldaia a condensazione

Descrizione

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

Start Condens – Start Aqua Condens: Caldaie murali a condensazione

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

Start Condens è la nuova proposta murale a condensazione Riello per utenze domestiche di piccole e medie dimensioni.
Il nuovo scambiatore compatto condensante in alluminio garantisce efficienza e riduzione delle emissioni inquinanti.
È installabile anche all’esterno in luogo parzialmente protetto.
È disponibile con potenze da 25 e 29 kW.
– Circolatore basso consumo (IEE≤0,20)
– Funzione “Inverno con Pre-riscaldo”: permette di mantenere in temperatura lo scambiatore sanitario riducendo i tempi d’attesa durante il prelievo (attivabile dall’utente)
– Termoregolazione di serie in scheda in abbinamento alla sonda esterna (optional)
– Dima di montaggio e cavo di alimentazione elettrica a corredo
– Funzionamento a metano di serie con possibilità di trasformazione a GPL (G31) e aria propanata (accessori), tale modifica è a cura dell’installatore o del servizio tecnico di assistenza.
– Possibilità di installazione all’esterno in luoghi parzialmente protetti, tramite appositi kit accessori.

La caldaia deve essere collegata a condotti di scarico fumi ed aspirazione aria coassiali o sdoppiati che dovranno essere portati entrambi all’esterno. Senza di essi la caldaia non deve essere fatta funzionare.

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione dimensioni

Start Condens è la nuova proposta murale a condensazione Riello per utenze domestiche di piccole e medie dimensioni. Il nuovo scambiatore compatto condensante in alluminio garantisce efficienza e riduzione delle emissioni inquinanti. È installabile anche all’esterno in luogo parzialmente protetto. È disponibile con potenze da 25 e 29 kW. – Circolatore basso consumo (IEE<=0,20) – Funzione “Inverno con Pre-riscaldo”: permette di mantenere in temperatura lo scambiatore sanitario riducendo i tempi d’attesa durante il prelievo (attivabile dall’utente) – Termoregolazione di serie in scheda in abbinamento alla sonda esterna (optional) – Dima di montaggio, cavo di alimentazione elettrica a corredo – Funzionamento a metano di serie con possibilità di trasformazione a GPL (G31) e aria propanata (accessori), tale modifica è a cura dell’installatore o del servizio tecnico di assistenza. – Possibilità di installazione all’esterno in luoghi parzialmente protetti, tramite appositi kit accessori. – Raccordi idraulici e copertura raccordi disponibili come kit accessori.

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione struttura

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione struttura

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione raccolta condensa

L’impianto deve essere realizzato in modo da evitare il congelamento della condensa prodotta dalla caldaia (per es. coibentandolo). Si consiglia l’installazione di un apposito collettore di scarico in materiale polipropilene reperibile in commercio sulla parte inferiore della caldaia – foro Ø 42.

Per una corretta installazione tenere presente che:
– La caldaia non deve essere posta al di sopra di una cucina o altro apparecchio di cottura
– É vietato lasciare sostanze infiammabili nel locale dov’è installata la caldaia
– Le pareti sensibili al calore (per esempio quelle in legno) devono essere protette con opportuno isolamento
– Devono essere rispettati gli spazi minimi per gli interventi tecnici e di manutenzione.
Le caldaie Start Aqua Condens possono essere installate solo all’interno.
Le caldaie Start Condens possono essere installate sia all’interno che all’esterno:

VAI ALLA SCHEDA TECNICA della Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione 

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione pannello comandi
INSTALLAZIONE ALL’INTERNO: possono essere installate in molteplici locali purchè lo scarico dei prodotti della combustione e l’aspirazione dell’aria comburente siano portati all’esterno del locale stesso. In questo caso il locale non necessita di alcuna apertura di aerazione perché sono caldaie con circuito di combustione “stagno” rispetto all’ambiente di installazione. Se invece l’aria comburente viene prelevata dal locale di installazione, questo deve essere dotato di aperture di aerazione conformi alle Norme tecniche e adeguatamente dimensionate. Tenere in considerazione gli spazi necessari per l’accessibilità ai dispositivi di sicurezza e regolazione e per l’effettuazione delle operazioni di manutenzione. Verificare che il grado di protezione elettrica dell’apparecchio sia adeguato alle caratteristiche del locale di installazione. Nel caso in cui le caldaie siano alimentate con gas combustibile di peso specifico superiore a quello dell’aria, le parti elettriche dovranno essere poste ad una quota di terra superiore a 500 mm.

INSTALLAZIONE ALL’ESTERNO: la caldaia deve essere installata in un luogo parzialmente protetto, ossia non deve essere esposta direttamente all’azione degli agenti atmosferici. La caldaia è equipaggiata di serie di un sistema antigelo automatico, che si attiva quando la temperatura dell’acqua del circuito primario scende sotto i 6°C. Per usufruire di questa protezione, basata sul funzionamento del bruciatore, la caldaia dev’essere in condizione di accendersi; ne consegue che qualsiasi condizione di blocco (per es. mancanza gas o alimentazione elettrica, oppure intervento di una sicurezza) disattiva la protezione.
INSTALLAZIONE ALL’ESTERNO NEL BOX DA INCASSO: la caldaia può essere installata anche all’esterno nell’apposito box per incasso. In questa tipologia di installazione, la caldaia può funzionare in un campo di temperatura da 0 °C a 60°C.
PER INSTALLAZIONI ALL’ESTERNO: qualora la macchina venisse lasciata priva di alimentazione per lunghi periodi in zone dove si possono realizzare condizioni di temperature inferiori a 0°C e non si desideri svuotare l’impianto di riscaldamento, per la protezione antigelo della stessa si consiglia di far introdurre nel circuito primario un liquido anticongelante di buona marca. Sono disponibili kit antigelo dedicati ad installazioni all’esterno.

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

Start Condens Kis sono caldaie murali a condensazione, con bruciatore a premiscelazione e bassa emissione di inquinanti per il riscaldamento di ambienti e per uso sanitario, disponendo di uno scambiatore a piastre in acciaio inossidabile. Sono caldaie a gestione elettronica con accensione automatica, controllo di fiamma a ionizzazione e con sistema di regolazione proporzionale della portata gas e della portata aria, sia in riscaldamento sia in sanitario. Utilizzano un corpo caldaia in lega primaria di alluminio, sono a camera di combustione stagna e, secondo l’accessorio scarico fumi usato, vengono classificate nelle categorie B23P, B53P, C13-C13x, C23, C33-C33x, C43-C43x, C53-C53x, C83- C83x, C93-C93x. La commutazione dei regimi riscaldamento e sanitario avviene con valvola tre vie elettrica che in posizione di riposo si trova in sanitario. Per garantire una corretta portata dell’acqua nello scambiatore le caldaie sono dotate di un by-pass automatico.

Sono dotate di:
– Range Rated, indica che la caldaia è munita di un dispositivo di adeguamento al fabbisogno termico dell’impianto che permette
di regolare, a seconda delle richieste energetiche dell’edificio, la portata della caldaia stessa
– Antibloccaggio circolatore
– Antigelo di primo livello (adatto per installazioni interne)
– Vaso espansione da 8 litri
– Visualizzatore digitale che segnala la temperatura di funzionamento e i codici allarme
– Bruciatore a premiscelazione e a bassa emissione
– Modulazione elettronica di fiamma continua in sanitario e in riscaldamento
– Scambiatore per la preparazione dell’acqua sanitaria in acciaio inox saldobrasato con dispositivo anticalcare
– Sistema di combustione a premiscelazione che garantisce un rapporto aria-gas costante
– Predisposizione per termostato ambiente, programmatore orario o valvole di zona
– Predisposizione per termostato limite su impianti a temperatura ridotta
– Funzione preriscaldo dello scambiatore sanitario per ridurre i tempi di attesa dell’acqua calda sanitaria
– Autodiagnostica per segnalazione pulizia scambiatore primario.
È dotata dei seguenti dispositivi di sicurezza:
– Valvola di sicurezza interviene in caso di eccessiva pressione idraulica (max 3 bar)
– Diagnosi circuito idraulico che mette in sicurezza la caldaia in caso di circolazione insufficiente o mancanza acqua. L’elettronica di caldaia,
attraverso la comparazione delle temperature lette dalle sonde di mandata e ritorno (analisi di circolazione) e della velocità di salita della
temperatura di mandata (analisi mancanza acqua) provvede alla messa in sicurezza dell’apparecchio
– Sonda fumi: interviene ponendo la caldaia in stato di arresto di sicurezza se la temperatura dei prodotti della combustione supera la
massima temperatura di esercizio dei condotti di evacuazione
– Sicurezza evacuazione fumi insita nel principio di funzionamento pneumatico della valvola gas asservita al bruciatore premix.
La valvola gas viene aperta in funzione della quantità di aria spinta dal ventilatore. Questo comporta che, in caso di occlusione del circuito
di evacuazione fumi, si annulla la portata d’aria e la valvola non ha la possibilità di aprirsi. Inoltre il galleggiante presente nel sifone
impedisce ogni passaggio dei fumi dallo scarico condensa
– Sicurezza occlusione scarico condensa che, attraverso il sensore livello condensa provvede a bloccare la caldaia nel caso in cui il livello di
condensa all’interno dello scambiatore superi il limite consentito
– Sicurezza sovratemperatura effettuata sia sulla mandata che sul ritorno con doppia sonda (temp. limite 95°C).

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione struttura scarico fumi e aspirazione

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione struttura allacci

Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione

.

.

.

.

.

.

tag: Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione, Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione vendita a roma, , riello start 24 kis scheda tecnica, caldaia riello start condens 29 kis opinioni, caldaia riello start opinioni, caldaia riello start ar 25 kis opinioni, caldaia riello family, riello residence condens 25 kis opinioni, caldaia condensazione riello family, caldaia a condensazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caldaia Riello Start Condens 25 KIS a condensazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *