Scaldabagni a Gas
Trituratori

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione, Caldaia Riello Start AR Kis 25 a roma, caldaia riello start ar 25 kis opinioni, riello start ar 25 kis scheda tecnica, riello start ar opinioni, caldaia riello start opinioni, riello start ar 25 kis manuale, caldaia riello start libretto istruzioni, riello start ar 25 kis classe energetica, caldaia riello family, vendita caldaie riello a roma.

Descrizione

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione

Caldaie murali a condensazione. Caldaia a condensazione per impianti ad alta temperatura.

Start AR è la caldaia a condensazione pensata specificamente per funzionare con alte temperature e quindi con impianti a radiatori; è
appositamente progettata per avere una ridotta formazione di condensa con temperature di ritorno impianto superiori a 50°C.
È disponibile nelle potenze di 25 e 29 kW.
– Circolatore basso consumo (IEE≤0,20)
– Regolazione climatica gestita direttamente dalla centralina di caldaia
– Traversa di montaggio, cavo di alimentazione elettrica a corredo
– Raccordi idraulici disponibili come accessorio.

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione scheda energetica

Caldaia a condensazione per impianti ad alta temperatura. Traversa di montaggio e cavo di alimentazione elettrica a corredo. Compatibile con controlli ambiente RiCLOUD.

Il condotto di scarico fumi può essere orientato nella direzione più adatta alle esigenze dell’installazione. Per l’installazione seguire le istruzioni fornite con i kit. In questa configurazione la caldaia è collegata al condotto di scarico fumi Ø 80 mm tramite un adattatore Ø 60-80 mm fornito come accessorio. In questa configurazione l’aria comburente viene prelevata dal locale d’installazione della caldaia che dev’essere un locale tecnico adeguato e provvisto di aerazione.

CONDOTTI COASSIALI (Ø 60-100 mm): I condotti coassiali possono essere orientati nella direzione più adatta alle esigenze dell’installazione.

SCARICO CONDENSA – COLLETTORE SCARICHI CONDENSA/ACQUA IMPIANTO
Il collettore scarichi raccoglie: l’acqua di condensa, l’eventuale acqua di evacuazione della valvola di sicurezza e l’acqua di scarico impianto. Il collettore dev’essere collegato, tramite un tubo di gomma (non fornito a corredo) a un adeguato sistema di raccolta ed evacuazione nello scarico nel rispetto delle norme vigenti. Il diametro esterno del collettore è 20 mm: si consiglia pertanto di utilizzare un tubo di gomma ø 18-19 mm da chiudere con opportuna fascetta (non fornita a corredo). Verificare periodicamente che il collettore scarichi non sia ostruito da residui solidi che potrebbero impedire il deflusso dell’acqua di condensa. Il costruttore non è responsabile di eventuali danni causati dalla mancanza di convogliamento. La linea di collegamento dello scarico dev’essere a tenuta garantita. Il costruttore della caldaia non è responsabile di eventuali allagamenti causati dall’intervento delle valvole di sicurezza.

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione collettore scarichi

Per un corretto posizionamento dell’apparecchio, tenere presente che:
– non dev’essere posizionato sopra una cucina o altro apparecchio di cottura
– è vietato lasciare sostanze infiammabili nel locale dov’è installata la caldaia
– le pareti sensibili al calore (per esempio quelle in legno) devono essere
protette con opportuno isolamento.
La caldaia Start AR può essere installate sia all’interno che all’esterno in luogo parzialmente protetto:
INSTALLAZIONE ALL’INTERNO: possono essere installate in molteplici locali purché lo scarico dei prodotti della combustione e l’aspirazione dell’aria comburente siano portati all’esterno del locale stesso. In questo caso il locale non necessita di alcuna apertura di aerazione perché sono caldaie con circuito di combustione “stagno” rispetto all’ambiente di installazione. Se invece l’aria comburente viene prelevata dal locale di installazione, questo dev’essere dotato di aperture di aerazione conformi alle Norme tecniche e adeguatamente dimensionate. Tenere in considerazione gli spazi necessari per l’accessibilità ai dispositivi di sicurezza e regolazione e per l’effettuazione delle operazioni di manutenzione. Verificare che il grado di protezione elettrica dell’apparecchio sia adeguato alle caratteristiche del locale di installazione. Nel caso in cui la caldaia sia alimentata con gas combustibile di peso specifico superiore a quello dell’aria, le parti elettriche dovranno essere poste ad una quota di terra superiore a 500 mm.
INSTALLAZIONE ALL’ESTERNO IN LUOGO PARZIALMENTE PROTETTO: la caldaia dev’essere installata in un luogo parzialmente protetto, ossia non dev’essere esposta direttamente all’azione degli agenti atmosferici. La caldaia è equipaggiata di serie di un sistema antigelo automatico, che si attiva quando la temperatura dell’acqua del circuito primario scende sotto i 5°C. Per usufruire di questa protezione, basata sul funzionamento del bruciatore, la caldaia dev’essere in condizione di accendersi; ne consegue che qualsiasi condizione di blocco (per es. mancanza gas o alimentazione elettrica, oppure intervento di una sicurezza) disattiva la protezione.

Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione

PER TUTTE LE INSTALLAZIONI ALL’ESTERNO IN LUOGO PARZIALMENTE PROTETTO: qualora la macchina venisse lasciata priva di alimentazione per lunghi periodi in zone dove si possono realizzare condizioni di temperature inferiori a 0°C e non si desideri svuotare l’impianto di riscaldamento, per la protezione antigelo della stessa si consiglia di far introdurre nel circuito primario un liquido anticongelante di buona marca. Seguire scrupolosamente le istruzioni del produttore per quanto riguarda la percentuale di liquido anticongelante rispetto alla temperatura minima alla quale si vuole preservare il circuito di macchina, la durata e lo smaltimento del liquido. Per la parte sanitaria, si consiglia di svuotare il circuito. I materiali con cui sono realizzati i componenti della caldaia resistono a liquidi congelanti a base di glicoli etilenici. Sono inoltre disponibili kit antigelo e kit copertura superiore dedicati ad installazioni all’esterno in luogo parzialmente protetto.

VAI ALLA SCHEDA TECNICA della Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione

.

.

.

.

.

.

tag: Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione, Caldaia Riello Start AR Kis 25 a roma, caldaia riello start ar 25 kis opinioni, riello start ar 25 kis scheda tecnica, riello start ar opinioni, caldaia riello start opinioni, riello start ar 25 kis manuale, caldaia riello start libretto istruzioni, riello start ar 25 kis classe energetica, caldaia riello family, vendita caldaie riello a roma.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caldaia Riello Start AR Kis 25 kw a condensazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *